Cosa mangiare a Perugia


Se siete a Perugia non potete non provare i piatti tipici della tradizione perugina. Ecco per voi una lista di cosa non dovete assolutemente perdervi!

  • La torta al testo (oppure crescia) è una focaccia da farcire con gli affettati. Il testo non è altro che il disco sul quale viene fatta cuocere la pasta ottenuta dall’impasto di acqua, farina, sale e talvolta lievito.
  • La torta di pasqua, una torta al formaggio in origine preparata in occasione del solo periodo pasquale.
  • L’arvoltolo, il pan caciato, la pasta alla norcina, gli umbri – celli, i gobbi o cardi alla perugina.
  • Il torcolo di San Costanzo, una ciambella intrecciata con uvetta e canditi.
  • La ciaramicola, una ciambella ricoperta di meringa colorata.
  • Le fave dei morti, biscotti che per la forma ricordano le fave, preparati con un impasto di mandorle.
  • Ricordate che il pane in Umbria è sciapo, un’usanza che ha origini antiche e che deriva dal rifiuto di pagare la tassa sul sale, imposta da Papa Paolo III nel 1531.
5629331170_54b7f6f8da_z

Torta al Testo o Crescia

A Perugia, nelle miti serate primaverili, uno sciame di turisti e studenti di età e provenienza
A Perugia i ristoranti sono nascosti nelle viuzze del centro storico. Mentre nell’inverno perugino ripararsi
Siete sempre alla ricerca di eventi enogastronomici in giro per l’Italia? Ecco gli eventi le
In Umbria quattro sono le Strade del Vino, che, grazie alla valorizzazione delle aree vitivinicole
Sapevate che anche in Nordamerica esiste un cioccolatino chiamato Bacio: l'Ersheys's Kiss, a forma di