Fonti del Clitunno


Le Fonti del Clitunno sono l’attrazione principale del paesaggio naturalistico dell’Umbria. Esse sono le sorgenti che corrono da Spoleto a Foligno e alimentano il fiume Clitunno.

Il loro aspetto suggestivo, con una vegetazione che circonda il fiume e riflettono sulle acque cristalline del fiume, dà a questo luogo colori intensi. In passato la gente credeva che in queste acque vivesse il dio Clitunno. In questa zona in passato c’erano alcuni templi, ma oggi sono irrimediabilmente persi. Solo un piccolo tempio è sopravvissuto, in cui si possono ancora ammirare antichi affreschi.

Passeggiare lungo le rive del Lago Trasimeno in Umbria significa rivivere il passato, soprattutto grazie al
Assisi è una delle città più visitate dell’Umbria. Qui sono nati due importanti santi della
Gubbio fu costruita su pietre calcaree, il colore tipico di questo tipo di pietra dà
Spello è sicuramente uno dei borghi medioevali più belli dell'Umbria e dell'Italia in generale. Spello conserva