Lago Trasimeno e i suoi borghi


Passeggiare lungo le rive del Lago Trasimeno in Umbria significa rivivere il passato, soprattutto grazie al favoloso paesaggio naturale fatto di acqua e alberi. Dopo una passeggiata i turisti possono dedicarsi agli sport che qui sono ampiamente praticati: golf, tennis, wind-surf … Se si preferisce si può solo nuotare in questa bella acqua o prendere il sole su una bellissima spiaggietta di questo lago.

Alcuni borghi degni di nota sul Lago Trasimeno

Castiglione del Lago sorge su un promontorio di roccia calcarea, sotto il quale si trovano i resti di numerose tombe etrusche; qui si possono ammirare il castello e le mura medievali del Palazzo Ducale, collegato da un camminamento locale alla Rocca del Leone, uno dei più importanti esempi di architettura militare umbra.

Città della Pieve, silenzioso e caratteristico borgo medioevale, anch’esso abitato dagli Etruschi e dai Romani, è presente il vicolo più stretto di Italia. Luogo natale del pittore Pietro Vannucci, detto il Perugino, questo Comune ospita diverse opere dell’artista, dalla Madonna col Bambino, conservata nella cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio, allo stupendo affresco L’Adorazione dei Magi, presso Palazzo della Corgna, magnifica dimora signorile.

Dal borgo medievale di Passignano, dove è presente la trecentesca Torre di Ponente, si può raggiungere in battello l’Isola Maggiore, ancora abitata.
L’Isola Maggiore è raggiungibile anche da Tuoro sul Trasimeno, antica città etrusca, nota perché sul suo territorio si svolsero le fasi decisive della battaglia tra Annibale e Caio Flaminio, e proprio sulla tomba del comandante romano si erge il rinascimentale palazzo Capra.
L’isola più estesa del lago (ce ne sono tre) è tuttavia quella di Polvese, disabitata e destinata a parco pubblico, qui si possono ammirare il Monastero di S.Secondo, la Chiesa di S.Giuliano e un castello del XIV sec., recentemente ristrutturato.

 

Le Fonti del Clitunno sono l’attrazione principale del paesaggio naturalistico dell’Umbria. Esse sono le sorgenti che corrono
Assisi è una delle città più visitate dell’Umbria. Qui sono nati due importanti santi della
Gubbio fu costruita su pietre calcaree, il colore tipico di questo tipo di pietra dà
Spello è sicuramente uno dei borghi medioevali più belli dell'Umbria e dell'Italia in generale. Spello conserva