Spello


Spello è sicuramente uno dei borghi medioevali più belli dell’Umbria e dell’Italia in generale.

Spello conserva i segni delle sue origini romane, ma la sua struttura medievale è ancora fin troppo visibile. I resti dell’Anfiteatro e del Teatro sono visibili all’interno delle antiche mura della città. La Porta Consolare e la Porta Urbica sono in perfetto stato di conservazione. Passeggiando per le stradine del centro si possono ammirare anche gli antichi palazzi e castelli, anche se sono stati modificati nel corso dei secoli.

Spello è un importante centro del passato, ma è noto anche per la sua “infiorata”: si tratta di un festival che si svolge ogni anno, durante il Corpus Domini. In quei giorni gli artisti affollano le strade di Spello mostrando le loro opere realizzate con i petali dei fiori e ispirate ad eventi religiosi.

Le Fonti del Clitunno sono l’attrazione principale del paesaggio naturalistico dell’Umbria. Esse sono le sorgenti che corrono
Passeggiare lungo le rive del Lago Trasimeno in Umbria significa rivivere il passato, soprattutto grazie al
Assisi è una delle città più visitate dell’Umbria. Qui sono nati due importanti santi della
Gubbio fu costruita su pietre calcaree, il colore tipico di questo tipo di pietra dà